Make your own free website on Tripod.com

 

BACK PALAZZI TN

 

PALAZZO DAL MONTE

 

PALAZZO STORIA

 

PALAZZO AFFRESCHI

 

PALAZZO COLICO

 

PALAZZO SARACINI

 

PALAZZO CAZUFFI

 

 FONTANA TN

 

TRIDENTUM PICTA

 

CASA BALDUINI

 

PALAZZO SALVADORI

 

AFFRESCHI VOTIVI 1

 

 AFFRESCHI VOTIVI 2

 

 VIA DELLE ORNE

 

 PALAZZO ZEGLER

 

TRENTO - PALAZZO  ZELGHER   right

a Trento

 

In fondo a Via Suffragio, si giunge al Cantone, un quadrivio importantissimo e non solo per la vita della città. Incrocio della "Contrada delle Osterie Tedesche" con Via San Marco, Via San Pietro e con "Contrada Lunga", ( Via Manci ) era uno dei punti di passaggio obbligati fra il Palazzo e il Duomo. Quì l'asse diretto di collegamento fra la Germania e l'Italia si intersecava con la via che attraverso le valli Giudicarie e la Valsugana univa Milano e Brescia con Padova e Venezia. Tre dei quattro edifici che vi si affacciano sono significativi da un punto di vista storico.Quello ad Ovest, casa Bazzani, riporta degli affreschi del XVII secolo, mentre su casa Zegler, già Tabacchi, a Est, al numero 1 di via San Pietro, si vedono ancora la seicentesca Annunciazione lignea e alcune

 

 

delle decorazioni del 1913, del veneziano Augusto Sezane. Le intemperie le hanno ormai rovinate, sopratutto nella facciata Nord, sulla Via San Marco. Sappiamo che si tratta di << due grandi quadri storici >> rappresentanti due momenti solenni dell'antica vita trentina; Claudio Imperatore che consegna la Tavola Clesiana ai messi Anauni e il trasporto della Salma di San Vigilio a Trento. Interessa ricordare che in occasione del trionfale passaggio dell'Arciduca d'Austria Ferdinando II conte del Tirolo ( 1529 - 1595 ) del 1577, furono eseguiti dei grandi affreschi da tempo e in parte staccati e conservati al Museo Provinciale D'Arte. Questi rappresentano appubto l'Arciduca Ferdinando II e il suo scudiero.

 

 TRIDENTUM PICTA  ENIO HOME PAGE INDICE DI  RIFERIMENTO 

 
  

  Return to Top    

Antonio@Enio